I danni del fumo agli occhi

La vista non è la prima cosa a cui pensiamo a proposito di danni arrecati dal fumo. Eppure, le sigarette nuocciono praticamente a tutto il nostro corpo, occhi compresi. Una ragione in più per smettere.

Sindrome dell’occhio secco

Una riduzione della quantità o alterazione della qualità del film lacrimale, che ha la funzione di mantenere lubrificata e sana la superficie dell’occhio. Chi presenta questa sindrome può avere occhi rossi, avvertire prurito o la sensazione di un corpo estraneo all’interno dell’occhio. Il fumo di sigaretta irrita l’occhio e ne peggiora la secchezza, anche il fumo passivo.

Cataratta

La cataratta è una delle maggiori cause di cecità nel mondo, e i fumatori hanno maggiori probabilità di svilupparla rispetto ai non fumatori. Addirittura il doppio.

Uveite

Si tratta di un’altra malattia dell’occhio, l’infiammazione della tonaca media dell’occhio o delle altre tonache (sclera, cornea e retina). Le uveiti possono portare anche alla perdita totale della vista. Anche qui, studi indicano che i fumatori abbiano maggiore probabilità di sviluppare la malattia. Uno studia parla di un rischio superiore di 2,2 volte rispetto al normale.

Retinopatia diabetica

Questa è una complicazione del diabete che colpisce gli occhi. È provocata da danni ai vasi sanguigni della retina e può portare alla perdita della vista. Il fumo può raddoppiare il rischio di sviluppare il diabete, e quindi anche questa specifica complicazione.

Degenerazione maculare

La degenerazione maculare legata all’età è una patologia che colpisce la zona centrale della retina. È progressiva e può portare alla formazione di “punti ciechi” e anche alla perdita irreversibile della visione centrale. Studi mostrano un rischio triplicato per i fumatori.

Patologie dell’occhio nei bambini

Il fumo in gravidanza nuoce al feto, e tra i vari danni che una madre fumatrice può causare ci sono anche patologie e difetti della vista. Tra questi, strabismo e sottosviluppo del nervo ottico, una delle principali cause di cecità nei bambini.

Altri Articoli Interessanti

Storie di ex fumatori: Claudio

Ho iniziato a fumare presto, attorno ai 15 anni. Inizialmente non pensavo che avrei mai potuto diventarne dipendente, fumavo solo una sigaretta

Sigarette e ambiente

L’ambiente è l’ultima cosa a cui si pensa quando si parla degli effetti negativi del tabacco e dell’industria delle sigarette. Ma l’impatto

Chiudi il menu