Fumo e gravidanza

A volte la propria salute non è uno stimolo sufficiente per smettere di fumare. Ma dovrebbe esserlo almeno quella dei propri figli.

Fumare durante la gravidanza ha effetti negativi sulla salute sia della madre che del bambino. E gli effetti si hanno sia prima che dopo la nascita. La nicotina, il monossido di carbonio e altre sostanze nocive contenute nelle sigarette arrivano nel sangue della madre, e quindi direttamente al bambino. Più si fuma durante la gravidanza, più aumentano i rischi di problemi per la salute. Tuttavia, ciò non significa che ci sia una quantità “sicura” da poter fumare mentre si aspetta un bambino. Ogni sigaretta sarà sempre nociva.

Fumare in gravidanza:

  • riduce la quantità di ossigeno a disposizione della madre e del bambino
  • aumenta la possibilità di aborto
  • aumenta il rischio di parto prematuro
  • aumenta il rischio che il bambino nasca sottopeso
  • accelera il battito cardiaco del bambino
  • aumenta il rischio che il bambino sviluppi disturbi respiratori

Inoltre anche il fumo passivo ha effetti dannosi sul nascituro. Il fumo passivo è quello della sigaretta che brucia e quello esalato dal fumatore. Questo fumo contiene in effetti ancora più sostanze dannose rispetto a quello che finisce nei polmoni di chi fuma.

Una donna incinta regolarmente esposta a fumo passivo avrà maggiori rischi di avere un bambino sottopeso o con malattie congenite. Potrà inoltre avere complicazioni durante la gravidanza.

Se sei incinta e sei una fumatrice, pensa bene alla tua situazione. Questo potrebbe essere il momento della tua vita in grado di darti la massima motivazione a smettere. Smettendo farai del bene al tuo bambino, a te stessa e a tutti i tuoi cari. E sarà una scelta che sarai sempre felice di aver fatto.

Altri Articoli Interessanti

I danni del fumo agli occhi

La vista non è la prima cosa a cui pensiamo a proposito di danni arrecati dal fumo. Eppure, le sigarette nuocciono praticamente

Storie di ex fumatori: Claudio

Ho iniziato a fumare presto, attorno ai 15 anni. Inizialmente non pensavo che avrei mai potuto diventarne dipendente, fumavo solo una sigaretta

Chiudi il menu